Classificato come: News

RAVA: PROTAGONISTI DEL RESTAURO DEL CONTEMPORANEO

Quel giorno a Washington, quando un restauratore della National Gallery trasformò un panorama notturno di Rembrandt in una giornata di sole, segnò una svolta epocale nella storia del restauro: non solo per la carriera del malcapitato, ma per l’intera disciplina in tutto il mondo. Erano gli anni ’80 e Antonio Rava, nel pieno del suo anno di studi a New York, ne fu uno spettatore privilegiato. Egli poté così vivere in prima persona la moratoria di un anno sollecitata dall’allora Direttore del MET per tutti i restauratori statunitensi, affinché si riunissero in assemblea permanente per riflettere sulle metodologie del restauro, ponendosi il dubbio sulla liceità di ciò che veniva fatto.

Parte dunque dagli esordi del nuovo approccio al restauro dell’arte contemporanea, come della propria lunga carriera (minuto 3:13), …

BRITISH, IRISH… TORINO: ARRIVA IL BIFF

Da Venerdì 25 a Domenica 27 settembre, negli spazi interni ed esterni del CineTeatro Baretti, in via Baretti 4, si terrà la 1a edizione del BIFF, British Irish Film Fest, tre giorni dedicati alla cultura d’oltremanica, durante i quali si potranno vedere film in lingua originale (sottotitolati in italiano; biglietto intero 5 Euro, ridotto 4), gustare fish & chips accompagnate dalla classica pint, assistere a spettacoli live e curiosare tra libri, riviste e vinili. Organizzato dall’associazione The Italian British Society, con patrocinio di Consiglio Regionale del Piemonte, Città di Torino e Circoscrizione 8, il BIFF si presenta con un programma ricco e variegato.

Venerdì 25, ore 17 inaugurazione, alle 18 apertura di mercatino e spazio enogastronomico e alle 19 il primo film: The …

OLIO DEL FRUTTO DI PALMA: OK, PARLIAMONE!

L’attuale battaglia sull’olio di palma sembra somigliare sempre più alle tormentate vicende che nei Paesi occidentali hanno accompagnato il fumo di sigaretta, dopo il momento di sua massima diffusione negli anni ’40 e ’50, quando è documentato che fumassero il 75% degli uomini ed il 30% delle donne. Da allora, queste percentuali sono diminuite molto, in risposta alle intense campagne promosse dalla Sanità Pubblica e dalla legislazione.

Infatti, se negli anni del secondo Dopoguerra si potevano realizzare campagne pubblicitarie per promuovere le sigarette utilizzando immagini di neonati o presunte dichiarazioni a favore da parte di medici, in queste settimane stiamo assistendo all’ultimo ritrovato di una campagna AIDEPI – Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane: «Olio del frutto di palma, parliamone».

Una pagina …

ROVINA A CHI? LE ROVINE DI TORINO. PER I TORINESI.

Cosa pensano i Torinesi della propria città? Quali sono gli edifici o i luoghi che identificano come vere “rovine urbane”? Quali, per loro, gli esempi di riutilizzo intelligente di strutture già esistenti? Quali i simboli maggiormente riconoscibili del design torinese? In definitiva, quanto piace Torino ai Torinesi e quanto desiderio hanno di partecipare attivamente al suo sviluppo?

TURN, la design community di Torino, in collaborazione con KKIENN, società di ricerca e consulenza, ha realizzato l’indagine “Rovina a chi?” elaborando una mappa sulla nozione e percezione delle rovine contemporanee di Torino.

I risultati sono stati presentati in anteprima, in collaborazione con Torino Nuova Economia TNE, nell’ambito del Festival “Architettura in città 2015”, all’interno dello Spazio MRF di C.so Luigi Settembrini 164.

VENERDI 26 GIUGNO – LAFELTRINELLI VILLAGE

“Le nostre scelte e i nostri acquisti potrebbero non essere davvero nostri” Cosa ci spinge a fare un acquisto? È davvero una nostra libera scelta, o qualcuno ci manipola e noi rispondiamo semplicemente a degli stimoli? Quando entriamo in un supermercato, decidiamo noi dove spingere il carrello? E se la nostra realtà fosse una percezione così ben congeniata da diventare la nostra realtà?

Emmanuele Macaluso, esperto di marketing e comunicazione, torna ad informare il pubblico attraverso i suoi eventi di infotainment dedicati allo svelamento dei trucchi del marketing sporco. Venerdì 26 giugno, alle ore 18, presso laFeltrinelli Village del Lingotto Macaluso presenterà il libro “Dirty Marketing – Quando tutto è una menzogna solo la verità può salvarti”, Golem Edizioni.

La presentazione presso La Feltrinelli, è un’altra tappa di un percorso iniziato …

IF YOU ARE ENVIOUS OF THIS WEB SITE…

…PLEASE CONTACT BLICK PR!

Questa la frase che troverete scorrendo fino al fondo le pagine di www.ravarestauro.it, il nuovo sito della Società Rava E C, protagonista internazionale per il restauro, la manutenzione e la progettazione nel settore della conservazione e valorizzazione dei beni culturali.

Il portale, realizzato da Blick in collaborazione con Pixelarea, lascia grande spazio alle immagini, per documentare la specializzazione maturata dalla famiglia Rava in oltre 30 anni di attività. Pensato per essere uno strumento al servizio non solo dei potenziali clienti, ma anche di professionisti e studenti, il sito proporrà periodicamente approfondimenti sui casi di studio più significativi, oltre alle novità sull’attività dell’azienda e le pubblicazioni curate da Antonio Rava.

Keith …

PILLOLA ROSSA O PILLOLA AZZURRA?

IL PUBBLICO MANCATO DI LICHTENSTEIN

Roy Lichtenstein è un artista in parte già presente nell’immaginario collettivo, come egli stesso denunciò nella sua eloquente dichiarazione: «In quasi mezzo secolo di carriera ho dipinto fumetti e puntini per soli due anni. Possibile che nessuno si sia mai accorto che ho fatto altro?». Non è il caso dell’ottimo Direttore della GAM Danilo Eccher, curatore della mostra, che invece si è accorto eccome della complessità della produzione del grande artista americano. Eppure, visitando Opera Prima, abbiamo rilevato una distanza rispetto a quello che noi amiamo definire il “visitatore puro”, che si traduce in un’occasione mancata di attrarre un pubblico eterogeneo e non avvezzo alla frequentazione dei musei, come invece accaduto per la mostra su Renoir.

Attirato da una locandina vincente, con …

CORPORATE STORYTELLING: LA PROVA CHE NON CAPIAMO L’INGLESE E NON CI RICORDIAMO PIÙ LA NOSTRA LINGUA

Qualche giorno fa ricevo una newsletter nella quale mi si offre un corso intensivo di “Corporate Storytelling – Sviluppare strategie di narrazione per brand e imprese“. Strabuzzo gli occhi, mi faccio scappare una risata e clicco sul link.

Ed eccolo lì, il corso, con i suoi contenuti e la sua docente esperta. Nella descrizione si citano, immancabili, Confucio ed Aristotele, ma anche Richard Branson e Steve Jobs (perché oggi non esisti se non ti riferisci a Steve Jobs anche quando scrivi al medico della mutua per chiedere una ricetta).

Devi avere i giusti riferimenti se vuoi essere un vero consulente di comunicazione.

Chi vi scrive, ovviamente, non lo è, essendo portavoce di Blick, agenzia figlia di una concezione che mette al primo posto la qualità …

BLICK LANCIA WORK&SHOP A @PARATISSIMA

Nell’ambito della 10° edizione di Paratissima, dal 5 al 9 novembre a Torino Esposizioni, all’interno dello SPAZIO TURN, presentati in anteprima assoluta i prodotti realizzati dalla sinergia Design-Artigianato creata con Work & Shop, il progetto ideato da Turn – design community di Torino con la collaborazione di Confartigianato Imprese Torino e il contributo di Camera di commercio di Torino.

In tutto 22 realtà, 11 aziende artigiane e altrettanti studi associati Turn, divise – anche se sarebbe meglio dire unite – in “coppie di lavoro” con lo scopo di realizzare un nuovo prodotto attraverso l’utilizzo e la valorizzazione degli scarti di produzione oppure la ridefinizione dei processi produttivi per applicarli ad un settore merceologico finora mai esplorato dall’azienda artigiana.

A un anno …

^