Archivio per dicembre, 2012

NIELSEN TWITTER TV RATING

Un accordo tra Twitter e Nielsen negli Stati Uniti per creare un parametro di valutazione della tv che si basi sul coinvolgimento degli utenti del social network. Lo annuncia Twitter sul suo blog. “La visione della tv é in continua evoluzione e i nostri partner tv hanno sempre chiesto un parametro di riferimento comune da cui misurare l’impegno della loro programmazione. Questa nuova misurazione vuole rispondere a questa richiesta”, spiega Chloe Sladden, responsabile media Twitter. Il nuovo standard di valutazione che si chiamerà ‘Nielsen Twitter Tv Rating’ sarà disponibile dall’autunno 2013.

Per approfondimenti l’articolo de La Stampa web

 

IL 2013 SARA VERDE, VERDE SMERALDO!

Segnamoci tutti questa sigla: PANTONE 17-5641 Smeraldo. Sarà il colore del 2013, almeno secondo Pantone che ha chiesto il parere a designer, stilisti e artisti per eleggere la tonalità del 2013. Dopo il mandarino Tangerine Tango del 2012, il verde smeraldo entrerà nelle nostre case, nei nostri gioielli, nei nostri guardaroba. Perché è il colore del rinnovamento e secondo Leatrice Eiseman, di Pantone Color Institute “ Il verde è il colore prevalente in natura; l’occhio umano percepisce il verde più di qualsiasi altro colore”. Inoltre comunica  ringiovanimento, lusso e sofisticatezza. Non a caso, nel corso dei secoli, molti Stati hanno adottato il verde smeraldo nelle bandiere nazionali come simbolo di unione.

Clikkando qui leggerete il comunicato completo emesso dalla Pantone.

Consigliamo anche il videomessaggio di Leatrice Eiseman, executive director of the Pantone Color Institute

QUANDO “GIOCARE” CON FB SIGNIFICA SUCCESSO

La case histroy di Bodyform, brand inglese della società svedese SCA commercializzato in Italia come Nuvenia, si è resa protagonista di una bellissima case history in ambito social, tramite un’originale risposta a un post pubblicato sul profilo Facebook aziendale.

Il post di tale Richard, molto ironico già di suo e quindi non critico, “accusa” l’azienda di aver mentito per anni attraverso false pubblicità che mostrano donne fare ogni tipo di attività, dal paracadutismo al running, “in quei giorni”. Il post prosegue dicendo che questi spot hanno addirittura creato in lui invidia e fortissimo desiderio di poter un giorno condividere quei “fantastici giorni” con la sua compagna.

Quando, dopo essersi fidanzato, ha realizzato come la realtà di “quei giorni” fosse totalmente diversa e di come la sua compagna fosse tuttaltro che super attiva ma …

^