BRITISH, IRISH… TORINO: ARRIVA IL BIFF

Da Venerdì 25 a Domenica 27 settembre, negli spazi interni ed esterni del CineTeatro Baretti, in via Baretti 4, si terrà la 1a edizione del BIFF, British Irish Film Fest, tre giorni dedicati alla cultura d’oltremanica, durante i quali si potranno vedere film in lingua originale (sottotitolati in italiano; biglietto intero 5 Euro, ridotto 4), gustare fish & chips accompagnate dalla classica pint, assistere a spettacoli live e curiosare tra libri, riviste e vinili. Organizzato dall’associazione The Italian British Society, con patrocinio di Consiglio Regionale del Piemonte, Città di Torino e Circoscrizione 8, il BIFF si presenta con un programma ricco e variegato.

Biff - British Irish Film FestVenerdì 25, ore 17 inaugurazione, alle 18 apertura di mercatino e spazio enogastronomico e alle 19 il primo film: The Firm, il fenomeno hooligans nei primi anni ’80. Alle 21.30 il concerto (gratuito) della band londinese Motorcycle Display Team.

Sabato 26 il fest riaprirà alle ore 14; in programma il film di Ken Loach The wind that shakes the barley, seguito

dalla storia dell’etichetta Factory Records con 24 Hour Party People, di Michael Winterbottom. Alle 20 andrà in scena lo spettacolo di teatro di musica This is not a love song (Aforismi dark e frattaglie poetiche tra luce ed oscurità), a cura di Artimbau Produzioni. Chiuderà la giornata l’epico docu-film di Julien Temple London: the Modern Babylon.

Domenica 27, alle 10:30 verrà servito un autentico British-Irish Breakfast presso lo spazio enogastronomico, seguito dal dj set di Radio Banda Larga. Le proiezioni riprenderanno alle 12 con Submarine, film prodotto da Ben Stiller e tratto dall’omonimo romanzo di Joe Dunthorne. Alle 14 sarà la volta di Control, che celebra la vita di Ian Curtis, frontman dei Joy Division. Alle 16.30 Awaydays, controversa pellicola sul hooliganismo ambientata a Liverpool. Quindi alle 19 il gran finale con il cult Spike Island, il viaggio di 5 sedicenni di Manchester verso lo spettacolare concerto del 1990 della band The Stone Roses.

Scarica il Comunicato Stampa


^